fix bar
fix bar
fix bar
fix bar
fix bar
fix bar

Stili di Vita e Dermatologia

image
 

Stili di Vita e Dermatologia


Presidenti: Angelo S. Ferrari, Eugenio Provenzano




Lungi dall'essere un semplice rivestimento esterno che protegge l’organismo da insulti ambientali di vario tipo, la cute è un vero e proprio organo ricco di tantissime funzioni, interconnesso con tutti gli altri organi ed apparati e con la psiche in un network complesso e sofisticato che costituisce il nostro sistema vivente.



PROVIDER ECM
L'Orsa Maggiore srl (2546)


25, 26 ottobre 2019
Altomonte (CS)
Palazzo dei Giacobini, Via Giacobini, 7

⬇ Programma del Corso ⬇

Target di riferimento:
  • Medico-chirurgo Discipline di riferimento: Anatomia patologica, angiologia, allergologia e immunologia clinica, chirurgia generale, chirurgia plastica e ricostruttiva, chirurgia vascolare, continuità assistenziale, dermatologia e venereologia, ematologia, epidemiologia, geriatria, ginecologia e ostetricia, malattie infettive, malattie metaboliche e diabetologia, medici di medicina generale, medicina del lavoro, medicina dello sport, medicina fisica e riabilitazione, medicina interna, medicina legale, medicina termale, microbiologia, oncologia, patologia clinica, pediatria, pediatria di libera scelta, reumatologia, scienza dell’alimentazione, urologia.

Numero max di partecipanti: 100
Durata: 10 ore
Crediti ECM: 10

Obiettivi Nazionali di riferimento: Epidemiologia - prevenzione e promozione della salute – diagnostica – tossicologia con acquisizione di nozioni tecnico-professionali (10) – Area obiettivi tecnico-professionali

Quota di Partecipazione*:
  • Quota di partecipazione standard - Gratuita
  • Quota di partecipazione con cena (25 ottobre) - € 60,00
  • Quota di partecipazione con cena e pernotto (25 ottobre) - € 160,00
  • Quota accompagnatori (con cena e pernotto) - € 100,00
*iva esclusa
- La quota di partecipazione comprende: iscrizione all'evento e partecipazione ai lavori scientifici, kit congressuale, attestato di partecipazione, crediti ECM per gli aventi diritto, cena del 25 ottobre presso ristorante di Casa Barbieri, accesso ai coffee break.
- Le quote di partecipazione con pernotto (Hotel Barbieri ****) si accettano fino ad esaurimento disponibilità alberghiera.

📅  ICS Calendar



RAZIONALE DEL CORSO
Lungi dall'essere un semplice rivestimento esterno che protegge l’organismo da insulti ambientali di vario tipo, la cute è un vero e proprio organo ricco di tantissime funzioni, interconnesso con tutti gli altri organi ed apparati e con la psiche in un network complesso e sofisticato che costituisce il nostro sistema vivente.

Così si spiegano le varie comorbidità che possiamo riscontrare quando ci occupiamo di molte malattie cutanee, allo stesso modo in cui gli specialisti di patologie internistiche ne vedono spesso a livello cutaneo espressioni significative, ed anzi, molte volte, i segni cutanei possono essere la prima spia di malattie degli organi interni.

La promozione di stili di vita sani è l’arma più valida per prevenire e per combattere le malattie, soprattutto le malattie croniche. Tutti possono ridurre in modo significativo il rischio di sviluppare queste malattie semplicemente adottando abitudini salutari, per esempio evitando il fumo, seguendo un’alimentazione corretta, limitando il consumo di alcol e svolgendo attività fisica regolare.

Il microbiota intestinale, che una volta chiamavamo flora microbica intestinale, è di fondamentale importanza per lo sviluppo di un ecosistema interno eubiotico o, al contrario, disbiotico, che è foriero di molteplici squilibri metabolici pro-infiammatori a loro volta alla base di importanti patologie croniche immunomediate sistemiche come il diabete, l’aterosclerosi, l’artrite, ecc.. ed altre interessanti la cute, come la psoriasi, l’orticaria cronica, le alopecie, ecc… Per molte di queste patologie, una dieta mirata capace di ridurre la formazione di mediatori dell’infiammazione può essere di grande utilità; per altre, come la dermatite atopica è necessario equilibrare anche il microbiota cutaneo, cioè la flora microbica di superficie.

La maggior parte di queste patologie sono negativamente impattanti sulla qualità della vita proprio perché la sintomatologia cronica e/o progressiva non è compatibile con un corretto stile di vita. Siamo in presenza, quindi, spesso e volentieri, di una correlazione a doppio senso: uno stile di vita non corretto può influire negativamente ed aggravare una patologia cronica; questa, d’altro canto, può influire negativamente sulla vita quotidiana con comportamenti non adeguati.

Uno stile di vita sano è il presupposto per un invecchiamento di successo; qui molti fattori, esogeni ed endogeni devono essere considerati: fumo delle sigarette, obesità, sedentarietà, abuso di sostanze alcoliche, ed altro, portano progressivamente ad errori metabolici con formazione di radicali liberi, danni tissutali, indurimento delle arterie, ecc..; a livello cutaneo progressivamente si manifestano i segni dell’aging che noi siamo chiamati a contrastare. Possiamo dire che ognuno ha l’invecchiamento che si merita, quello che ha saputo conquistarsi con un corretto stile di vita.

Il soggetto che adotta uno stile di vita sano, sia esso uomo o donna, è anche un soggetto che tiene al proprio aspetto fisico, un soggetto che si vuole bene, attento ad utilizzare quanto abbiamo oggi a disposizione per contrastare i segni del tempo o eventuali imperfezioni o inestetismi. Il Convegno affronterà tutte queste tematiche soffermandosi sulle patologie e sui disordini cutanei correlati a stili di vita inadeguati.